info@associazione-michael.org   Via Giovanni a Prato, 11 - Trento

+39 0461 921864   +39 347 5608070

Gli attuali stili di vita sono spesso di ostacolo alla crescita

La fretta caratterizza la nostra vita e porta spesso i genitori a sostituirsi ai figli, a mantenerli più piccoli della loro età, per quanto riguarda i normali gesti del quotidiano. I bambini vengono dunque vestiti, lavati, imboccati, portati in carrozzina o in braccio molto più a lungo del necessario, per non parlare del prolungato uso del pannolino e di molto altro. Le conseguenze sono le carenti autonomie nella cura della propria persona, lo scarso esercizio di abilità motorie e soprattutto un considerevole ostacolo alla maturazione. Il movimento di braccia e gambe, i gesti sensati della quotidianità rendono il bambino sempre più consapevole di sé; più si accresce  la consapevolezza di sé più il rapporto con il mondo cambia, matura. Solo attraverso il fare il bambino si sveglia progressivamente a se stesso e al mondo.

Oggi molti bambini sono mantenuti più piccoli della loro età nel fare, nel normale fare quotidiano. Sono invece precocemente svegliati nell’intelletto, per un eccesso di verbalizzazione, di spiegazioni, per il coinvolgimento in scelte, la condivisione di motivazioni e di intenti. Si trovano così trattati da più grandi della loro età, innalzati alla pari dell’adulto. Tale disequilibrio nello sviluppo dà origine a molti disturbi infantili.

Quando un bambino inizia a dire “io” a se stesso e a opporsi a tutto con i suoi  “NO” esprime con forza la sua volontà. Una volontà in grado di affermare fortemente e ciecamente se stessa, non di indirizzarsi, né di armonizzarsi con l’ambiente.

La volontà è una forza possente che può esternarsi in modo distruttivo, se non adeguatamente guidata!

Sta all’adulto incanalare la volontà del bambino in un fare sensato, armonioso, ordinato. E’ ruolo dell’adulto indirizzare, in modo dolce e sovrano, il fare del bambino non con spiegazioni, ma attraverso l’esempio, facendo assieme, offrendo alle forze di imitazione infantili gesti sensati e degni di essere imitati.

Organizzare lo svolgersi della giornata in un sano alternarsi fra attività guidata  (vestirsi, lavarsi, apparecchiare, riporre la spesa…) e libero gioco, impostare e curare sane abitudini del vivere quotidiano sono preziose e fondamentali risorse educative.


Associazione Michael per la pedagogia terapeutica O.N.L.U.S.
P. IVA: 01604060226 - C.F.: 96048050221 - Cookie policy